Project Description

Scarica scheda tecnica in PDF Chiedi maggiori informazioni

Il DCX-18 ECO è un datalogger autonomo con batteria ricaricabile (accumulatore). L’alloggiamento in acciaio inossidabile dal diametro di 18 mm è progettato per misurazioni prolungate e a basso costo della pressione (profondità idrica) e della temperatura. Le dimensioni ridotte del diametro, l’accumulatore, l’alloggiamento interamente saldato, nonché la dotazione opzionale di un sensore relativo sono soltanto alcuni dei molti vantaggi che il DCX-18 ECO è in grado di offrire.

I circuiti elettronici a microprocessori compensano gli errori di linearità e di temperatura del sensore di pressione, e forniscono la massima precisione e risoluzione dei segnali di pressione e temperatura.

I dati di misurazione sono salvati in una memoria non volatile, che garantisce un’elevata sicurezza dei dati.

DCX-18 ECO

Il sensore, i circuiti elettronici e l’accumulatore sono collocati in un alloggiamento in acciaio inossidabile, interamente saldato ed a tenuta stagna. Per le misurazioni del livello idrico il logger viene immerso completamente. Per la lettura dei dati, il DCX-18 ECO deve essere estratto dall’acqua. Per accedere all’interfaccia seriale occorre rimuovere la calotta di chiusura.

Il DCX-18 funziona con un sensore di pressione assoluta. Nei casi in cui occorre tenere conto dell’influenza delle variazioni della pressione atmosferica – ad es. quando il livello del liquido o dell’acqua è basso – sulla superficie viene posizionato un secondo data logger (Baro) che registra l’andamento della pressione atmosferica. Il livello idrico viene quindi calcolato dal software del PC come differenza tra i due valori misurati.

DCX-18 ECO con cavetto (DCX-18 ECO SG oppure DCX-18 ECO VG)

Il DCX-18 ECO dotato di cavetto consente di configurare, leggere e ricaricare il datalogger senza dover rimuovere l’apparecchio dal punto di misurazione. Nel caso di misurazioni di valori relativi, la pressione atmosferica viene fatta passare attraverso il tubo capillare integrato nel cavo della sonda fino a raggiungere il lato posteriore del sensore.

Accumulatore: l’accumulatore inizia a caricarsi non appena il DCX-18 ECO viene collegato al calcolatore attraverso il convertitore K-104M (interfaccia USB). Collegando l’alimentatore di rete o l’autoadattatore al convertitore si effettua una rapida ricarica.
Lo stato della carica è indicato nel software del PC.