Project Description

Scarica scheda tecnica in PDF Chiedi maggiori informazioni

I trasduttori di pressione della Serie 9 costituiscono la versione più economica per campi di pressione da 100 mbar a 200 bar. La versione standard è fornita di spinotti di connessione (le spine di uscita sono installate solo su richiesta) e il numero di serie non è stampigliato.

Per rilevare la pressione si utilizza un chip in silicio piezoresistivo ad elevata sensibilità. Il chip è protetto contro gli influssi ambientali da una struttura di alloggiamento in acciaio inossidabile, sigillata con una membrana ondulata a cerchi concentrici. La struttura di alloggiamento è riempita con olio di silicone allo scopo di trasferire la pressione dalla membrana all’elemento di rilevazione.

Tutte le parti metalliche a contatto con gli elementi ambientali soggetti a pressione sono realizzate in acciaio inossidabile AISI 316 L. La struttura di alloggiamento, interamente saldata, è a tenuta di vuoto. Le spine di connessione consentono di montare direttamente un PCB oppure possono essere usate per il collegamento dei cavi.

Applicazioni tipiche: misurazione dell’altitudine, elettronica per l’aeronautica, meteorologia, servocomandi, robotica, idraulica, progettazione di impianti igienici e farmaceutici, estrazione dal sottosuolo, progettazione di sistemi ad iniezione…

Dei robusti trasduttori di pressione
Il chip piezoresistivo immerso nell’olio di silicone è saldato all’interno di una struttura di alloggiamento realizzata in acciaio inossidabile AISI 316 L. Diametro 19 mm; altezza 5 mm; peso
8 grammi.

Elevata sensibilità
Si ottiene un segnale nominale di 200 mV ad un’alimentazione di corrente di 1 mA per i campi di pressione standard al di sopra di 2 bar.

Campi da 0,1 a 200 bar
Pressione assoluta, relativa con manometro sigillato, differenziale, barometrica, con manometro aperto e differenziale bagnato / bagnato.

Qualità
Tutti i trasduttori di pressione vengono sottoposti a test completi per la specifica risposta alla pressione e per le caratteristiche di temperatura, e sono forniti alla consegna con un certificato di taratura individuale che attesta le caratteristiche nonché i risultati di tutti i test che sono stati eseguiti. Speciali procedure di test sono disponibili se richieste dal cliente.
E’ possibile consegnare la Serie 9 anche con una membrana di isolamento dagli elementi ambientali saldata al laser (vedere il foglio dati della Serie 3 L – 10 L). La nuova tecnica per la saldatura al laser di membrane in acciaio inossidabile migliora ulteriormente la resistenza alla corrosione di fenditure e mantiene inalterata tutta la tradizionale performance, stabilità e qualità per le quali KELLER è rinomata.